1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Contenuto della pagina

L' Archivio

del Prof. Annibale Cogliano - Carlo Gesualdo

Presso la Sezione Separata di Archivio Storico è conservata, per volontà del Comitato Tecnico Scientifico per le Celebrazioni Gesualdiane, organismo di emanazione regionale, la raccolta privata appartenuta al Professore Annibale Cogliano di Gesualdo (AV). Si tratta della copia fotoriprodotta di una massa enorme di fonti documentarie relative a Carlo Gesualdo, Principe di Venosa, e al suo mondo fra tardo Rinascimento ed incipiente Barocco. La raccolta, frutto di circa venti anni di costante lavoro, è allo stato ordinata in fascicoli per materia, condizionata in appositi contenitori numerati. E’ costituita da documenti tutt’ora conservati, nella versione originale, nei principali Archivi e Biblioteche italiani ed europei: Archivio di Stato di Napoli, Archivio diocesano di Napoli, Archivio di Stato di Avellino, Archivio di Stato di Potenza, Archivo General de Simancas, Archivio di Stato di Modena, L'Archivio Segreto Vaticano, con l’Archivio Boncompagni-Ludovisi in esso conservato, Archivio dell'Abbazia di Montevergine, Archivio di Stato di Urbino, Archivio di Stato di Firenze, Biblioteca Nazionale di Napoli, Biblioteca provinciale di Avellino, Biblioteca Ambrosiana di Milano.
Il Fondo è immediatamente fruibile tutti i giorni presso il Castello ducale del Balzo (Piazza Umberto I), già appartenuto alla Casa Gesualdo fra la seconda metà del XVI e la prima metà del XVII secolo, previo appuntamento al seguente numero 0972.308682.
La documentazione è consultabile in loco e, per la stessa, è possibile usufruire del Servizio Fotoriproduzione e Stampa della stessa Sezione Separata di Archivio Storico del Comune di Venosa.